Piove? Noi montiamo nuove biciclette!

La Ciclistica Milano - La 02 Classica V7

Una giornata di pioggia non è mai bella per chi fa questo lavoro. Si sta da soli in negozio, la cassa langue, le auto strombazzano fuori della vetrina. Noi risolviamo il problema costruendo biciclette.

Scegliamo un telaio, decidiamo una configurazione interessante, verifichiamo la disponibilità della componentistica dal magazzino e cominciamo a montare. Si bilanciano le ruote, si fresa il tubo dello sterzo e della sella, si ripassa il filetto del movimento centrale e degli occhi del piccione (servono per fissare i parafanghi) e poi si comincia a montare.

Per prima cosa si monta la serie sterzo e si taglia la forcella, poi la si monta così il telaio sta bello fermo nel supporto. Seguono la pipa, il manubrio, le leve, la guarnitura, il cambio se c’è, i freni, i cavi. Poi va su il tubo della sella, i parafanghi (per La 02 i fantastici SKS in nylon) e da ultime le ruote. Si registra tutto, poi si esce per un primo collaudo, ma non se piove, che se no si inzacchera.

La collauderemo appena smette. Però è comunque bellissima.